Massaggio e disfunzioni sessuali (vademecum da scaricare)

Tempo di lettura: 9 minuti

Massaggio, digitopressione, e oli essenziali possono aiutare i clienti che vivono una disfunzione sessuale.

massaggio e disfunzioni sessuali

La morale, i preconcetti e il timore di incorrere in esperienze negative con clienti che cercano sesso, ci limitano nel proferire i benefici che il massaggio può avere sulle disfunzioni sessuali.

E’ importante che come massaggiatori si mantenga un confine professionale, ma è altrettanto professionale mettere da parte gli stereotipi e le associazioni negative per riconoscere e divulgare i benefici che il massaggio può avere sulla sfera sessuale sia di uomini che di donne.

I problemi sessuali riguardano 16 milioni di italiani (uomini e donne) e il nostro intervento potrebbe essere di aiuto a molte persone.

Massaggio e disfunzioni sessuali : cosa sono le disfunzioni sessuali?

massaggio e disfunzioni sessuali

Con il termine “disfunzioni sessuali” si raggruppano diverse difficoltà che possono manifestarsi durante il rapporto sessuale.

I disturbi sessuali più frequenti nella donna sono:

  • Disturbo del desiderio: circa il 20/30% delle donne non presentano fantasie, pensieri, desideri sessuali.
    La mancanza di desiderio è causata da:
    – Problemi psicologici (stress, ansia, depressione, bassa autostima, sensazione di inadeguatezza, scarsa accettazione del proprio corpo, convinzioni religiose, educazione familiare rigida).
    – Problemi di coppia.
  • Disturbo da avversione sessuale: repulsione e sgomento caratterizzano questo disturbo. La repulsione può scaturire da particolari tipi di rapporto come quello orale.
    Questo disturbo può essere causato da:
    – Violenze.
    – Pressioni sessuali.
    – Incertezza sul proprio orientamento sessuale.
  • Disturbo dell’eccitazione: riguarda l’incapacità di raggiungere o mantenere un livello di eccitazione adeguato.
    Questo disturbo può manifestarsi a livello:
    – Fisico.
    – Mentale.
    – Entrambi.
  • Disturbo dell’orgasmo: difficoltà a raggiungere l’orgasmo.
    Tale disturbo può essere causato da:
    – Problemi fisici.
    – Problemi psicologici (fino al 90% dei casi).
  • Disturbi da dolore sessuale: può essere causato da:
    – Infiammazioni, scarsa elasticità dei tessuti, altro.
    – Stati psicologici, ad esempio l’ansia riduce la lubrificazione o aumenta il tono dei muscoli della vagina.
  • Vaginismo: consiste nella contrazione involontaria della muscolatura più esterna della vagina che rende difficile o impossibile la penetrazione.
    Il disturbo può essere causato da:
    – Avversità contro la sessualità.
    – Traumi sessuali.

I disturbi sessuali più frequenti nell’uomo sono:

  • Disturbo del desiderio: simile a quello della donna.
  • Disturbo da avversione sessuale: simile a quello della donna.
  • Disturbo dell’eccitazione (disfunzione erettile): è l’incapacità di raggiungere o mantenere l’erezione per un tempo sufficiente ad avere un’attività sessuale soddisfacente.
    Il disturbo può essere causato da:
    – Ansia da prestazione, stress.
    – Malattie che influenzano i meccanismi di erezione.
    – Entrambi.
  • Disturbi dell’orgasmo (eiaculazione precoce): è il problema sessuale più comune tra gli uomini. L’eiaculazione precoce è quasi sempre connesso a fattori psicologici

Massaggio e disfunzioni sessuali: i benefici del massaggio

Ovviamente il massaggio non può essere sostituito da un adeguato programma contro le disfunzioni sessuali sia organiche che psicologiche. In entrambi i casi vi è bisogno di consultare figure professionali di riferimento.

Di sicuro il massaggio può essere parte integrante di un programma in quanto reca benefici a diverse problematiche legate alle disfunzioni sessuali.

Diamo un’occhiata . . .

Stress

massaggio e disfunzioni sessuali

Lo stress può influire in maniera negativa e significativa sulle funzioni sessuali. In particolare lo stress attiva la “reazione di attacco o fuga”, utili se ci troviamo difronte ad un pericolo. In questo caso, il corpo rilascia adrenalina e cortisolo (ormoni dello stress), si accelera il battito cardiaco, aumenta il ritmo del respiro, si contraggono i  muscoli, aumenta l’attenzione e la vigilanza.

Una continua attivazione di questo sistema causa:

  • Stanchezza generale.
  • Problemi di salute.
  • Comportamenti autolimitanti.
  • Una visione negativa del mondo.

Il massaggio riduce:

  • Il ritmo cardiaco.
  • La respirazione.
  • La digestione.
  • I livelli di adrenalina e cortisolo.

Il massaggio può essere di supporto alla funzione sessuale quando lo stress è un fattore che contribuisce alla disfunzione sessuale.

ebook

Migliore circolazione sanguina

È più che noto che il massaggio aumenta la circolazione sanguigna e ciò ha un impatto positivo su tutti gli organi compresi quelli sessuali.

Di conseguenza, la salute e la funzione sessuale possono essere migliorate grazie al massaggio.

ebook

Equilibrio ormonale

massaggio e disfunzioni sessuali

La ricerca ha dimostrato che il massaggio:

  • Diminuisce  l’attività ipotalamo-ipofisi-surrene (HPA).
  • Migliora la funzione immunitaria.
  • Consente al sistema endocrino di auto-correggersi e ripristinare l’equilibrio.

Il massaggio può ridurre le fluttuazioni della risposta allo stress, consentendo al corpo di tornare all’equilibrio.

ebook

Accettazione del proprio corpo

Il massaggio può:

  • Ridurre le tensioni derivate da immagini irrealistiche e messaggi negativi legati all’aspetto e alla fisicità.
  • Creare una connessione sana con se stessi.
  • Aiutare la persona ad apprezzare il proprio corpo così com’è: rigonfiamenti, cicatrici, rughe, pelle in eccesso ed altro.
  • Aumentare la fiducia in se stessi.

ebook

Di seguito alcuni punti di riflessologia da utilizzare per:

  1. Ridurre lo stress e migliorare la sessualità.
  2. Trattare la disfunzione erettile.

Sarebbe opportuno, se la riflessologia non è il tuo campo, indirizzare il cliente a chi è di competenza. Come sempre, bisogna interagire con altre figure per il bene del cliente stesso.

Anche l’agopuntura è utile in caso di disfunzioni sessuali.

Massaggio e disfunzioni sessuali: punti di digitopressione per ridurre lo stress e migliorare la sessualità

1) Vaso governatore 20. Situato sulla sommità della testa (vedi immagine sotto).

Massaggiare il vaso governatore 20 e la testa in generale, aiuta a ridurre l’affaticamento mentale e al sangue di fluire in modo più equilibrato nel corpo.

massaggio e disfunzioni sessuali

ebook

2) KI1, SP4 e LR3. Situati sotto, di lato e sopra al piede (vedi immagini sotto).

Sono considerati punti molto forti per bilanciare le energie sottili del corpo e, contemporaneamente, promuovere l’aumento del flusso sanguigno al centro del corpo. Kl 1 ed LR3 sono direttamente collegati agli organi riproduttivi maschili e femminili.

Localizzati i punti, premere con la punta del pollice e compiere piccole rotazioni per 3-5 minuti.

massaggio e disfunzioni sessuali

massaggio e disfunzioni sessuali

massaggio e disfunzioni sessuali

ebook

3) KI7 e SP6. Situati entrambi sopra la caviglia (vedi immagini sotto).

Il KI7 promuove lo yang, l’energia riscaldante nel corpo e il l’SP6 promuove lo yin, calmando l’energia nel corpo. Questi punti sono rappresentazioni perfette dell’energia maschile (KI7) e femminile (SP6), secondo la medicina cinese. Essi sono strettamente legati, promuovono un flusso sanguigno sano e l’eccitazione.

Localizzati i punti, premere con la punta del pollice e compiere piccole rotazioni per 3-5 minuti.

massaggio e disfunzioni sessuali

ebook

4) Ren 6 e 4.  Situati sotto l’ombelico (vedi immagine sotto).

Entrambi i punti Ren sono nutrienti e rivitalizzanti per l’utero.

Localizzati i punti, premere con la punta del pollice e compiere piccole rotazioni per 3-5 minuti.

ebook

5) ST30. Situato sul basso ventre (vedi immagine sotto).

E’ un punto che tonifica e regola gli organi riproduttivi, drena il fegato, nutre il rene, regola le mestruazioni e cura le affezioni genitali interne ed esterne.

Localizzato il punto, premere con la punta del pollice e compiere piccole rotazioni per 3-5 minuti.

ebook

Massaggio e disfunzioni sessuali: punti di pressione per il trattamento della disfunzione erettile

1) HT7.  Situato sotto la piega del polso (vedi immagine sotto).

2) LV3. Situato sul piede (vedi immagine sotto).

3) KD3. Situato sulla caviglia (vedi immagine sotto).

4) SP6. Situato anch’esso sulla caviglia (vedi immagine sotto).

5) ST36. Situato sotto il ginocchio (vedi immagine sotto).

Tutti i 5 punti aiutano contro la disfunzione erettile.

Localizzati i punti, premere con la punta del pollice e compiere piccole rotazioni per 3-5 minuti.

Oltre la digitopressione, risulta benefico massaggiare il basso ventre e la zona sacrale.

Vademecum sui punti di digitopressione

Puoi stampare, fronte-retro, il promemoria su di un cartoncino.

Massaggio e disfunzioni sessuali: oli essenziali afrodisiaci

massaggio e disfunzioni sessuali

1. Olio essenziale di gelsomino.

Svolge una funzione antidepressiva agendo in particolare sulla sfere affettiva, per tanto è utile quando i disturbi della sessualità sono causati dalla sfera emozionale. Ha effetti positivi sull’apparato genitale maschile e femminile ed è un forte afrodisiaco. Indicato in caso di impotenza e frigidità.

2. Olio essenziale di rosa.

E’ un antistress ed attiva la circolazione. È un noto afrodisiaco e stimola la produzione di spermatozoi, risultando utile in caso si sterilità e impotenza maschile.

3. Olio essenziale di patchouli.

Calma l’ansia, è afrodisiaco e stimolante.

4. Olio essenziale di salvia.

Utili in caso di stanchezza sia fisica che mentale, mestruazioni difficili (regolarizza il ciclo), vampate di calore. E’ afrodisiaco ed euforizzante.

5. Olio essenziale di sandalo.

Numerosi aromaterapeuti consigliano l’olio essenziale di sandalo contro l’impotenza. Ha proprietà antidepressive ed afrodisiache.

6. Olio essenziale di santoreggia.

Stimola gli organi genitali maschili ed è utile in caso di disfunzioni erettile.

7. Olio Zestar (solo per le donne).

E’ una miscela di oli essenziali che stimola il desiderio e l’eccitazione sessuale. Questa miscela d’oli è solo per le donne e va consigliato come uso topico a casa.  Va applicato pochi minuti prima del rapporto sul mons pubis (in alto sul clitoride) e sulle labbra esterne della vagina. L’applicazione genera un’intensa sensazione di calore, seguita da un’intensa sensibilità al tatto e profonde sensazioni piacevoli, soddisfazione e appagamento sessuale.

Massaggio e disfunzioni sessuali: oli essenziali per la disfunzione erettile

massaggio e disfunzione sessuale

1. Olio essenziale di zenzero.

Lo zenzero è utilizzato nella medicina alternativa per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Uno studio del 2014 ha rilevato che l’ integrazione giornaliera di estratto di zenzero, nei topi, ha stimolato la produzione di sperma dopo 22 giorni rispetto a un gruppo che non ha ricevuto la somministrazione di zenzero. Altre ricerche hanno scoperto che gli estratti di zenzero riducono l’ infertilità maschile nei ratti.

2. Olio essenziale di cannella.

La ricerca effettuata sui topi dimostra che l’olio essenziale di cannella stimola la produzione di testosterone e migliora le funzioni sessuali.

3) Olio essenziale di noce moscata.

Gli estratti di noce moscata sono stati a lungo utilizzati nella medicina tradizionale dell’Asia meridionale per trattare le disfunzioni sessuali nei maschi. Un ulteriore ricerca dimostra che l’olio essenziale di noce moscata migliora l’attività sessuale.

4) Olio essenziale di chiodi di garofano.

Anch’esso migliora l’attività sessuale.

Diluizione oli essenziali per il massaggio

massaggio e disfunzioni sessuali

Prima di utilizzare l’aromaterapia, verificare che il cliente non sia un soggetto allergico.

Diluire gli oli essenziali (combinazione, al massimo, di 4 oli essenziali) a un olio o crema vettore seguendo, indicativamente, le seguenti dosi:

  • Per 30 ml di vettore servirsi di 10 – 12 gocce di olio essenziale.
  • Per 50 ml di vettore servirsi di 18 – 20 gocce di olio essenziale.
  • Per 100 ml di vettore servirsi di 35 – 40 gocce di olio essenziale.
  • Per 200 ml di vettore servirsi di 70 – 80 gocce di olio essenziale.
  • Per 300 ml di vettore servirsi di 100 – 110 gocce di olio essenziale.

massaggio e disfunzioni sessuali

Rimani aggiornato sui nuovi post seguendo Massaggi e Consigli su Facebook e/o Instagram.

Condividi

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.